RIZZICONI
EX COMBATTENTI

CAVALIERI DI VITTORIO VENETO

Si ringraziano: il sig. Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica e il Consiglio dell'Ordine di Vittorio Veneto, per aver accolto la mia istanza.
 

SI RIPORTANO QUI DI SEGUITO I NOMI DEI CAVALIERI DI VITTORIO VENETO, CHE ALLA DATA DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA, ERANO RESIDENTI NEL COMUNE DI RIZZICONI (RC).

COGNOME E NOME
INDIRIZZO
DATA NASCITA
DATA DECRETO
   
ALBANESE GIOVANNI
CONTRADA ORBA
22061889
060278
ALBANESE GIOVANNI MICHELE
CONTRADA ORBA
22061889
301271
ALFIERI FERDINANDO
VIA V, EMANUELE III 76
  04121886
270271
AMANTEFRANCESCO
VIA CAPITOLO 13
28031896
250169
ANASTASI ROSARIO
VIA MERIDIANA 6
27071887
300171
ARCURI GIUSEPPE
VIA SAVOIA
05011899
250169
ARGIRO' SALVATORE
VIA CORTA 6
19121895
270271
ASCONE DOMENICO
CONTR OLMOLONGO 56
12041894 
050571
BARRESI ANTONINO
VIARATTAZZI 11
01041892
250169
BARRESI VINCENZO
VIA DOGALI 18
13031893
250169
BELLO MICHELE
CONTR CIMBALELLO 2
2111884 
050571
CARBONE SALVATORE
CANNAVA' CIRELLO
07121889
050571
CARLINO DOMENICO
VIA TRENTO E TRIESTE 11
15071885
270271
CARUSO GIROLAMO
DROSI VIA FRATELLI BANDIERA 9
 15011894
300770
CATANANTI LUIGI
VIA S MARIA INF
01081887
260573
CAVALLARO GIUSEPPE
VICO MENTANA12
01061898
050571
COLLUFIO DOMENICANTONIO
VIA DOGALI 5
31051884
050571
CONDELLO SALVATORE VINCENZO
VIA S NICOLA
11121889
050571
CONDO' TEODORO
FRAZ DROSI13
16021893
231272
CUTRI' COSMA VINCENZO
VIA CORTA 19
08111891
050571
CUTRI'DOMENICO
VIA BIAGIO CAMAGNA 13
16121898
300770
DE MARTE GIOVANNI
VIA S NICOLA 75
14071889
050571
FEDERICO GIUSEPPE
VIA TRENTO E TRIESTE 14
07101885
300171
FONTI ARCANGELO
 P. VITT. EMANUELE III 8
09061898
161073
FORESTIERI ROSARIO
VIA UMBERTO I 55
0305189
250169
FRANCONIERI FRANCESCO
CONTR BOCANE
0101189
050571
FRONZI EUGENIO
Su richiesta della nipote Nadia Fronzi in data 2016-11-30 10:02:
GALATA' DOMENICO
CONTR BENVENUTO 8
28121884
050571
GARREFFA AGOSTINO
VIA TITO MINNITI 4
24041897
050571
GATTO GIUSEPPE
VIA CAIROLI 26
24041894
240772
GENTILUOMO GIUSEPPE
VIA LlBERTA' CIRELLO
25021884
050571
GIOFFRE' FRANCESCO
VIA CONTR CIRILLO
21051895
050571
GIOVANAZZO FRANCESCO  ANTONIO
VIA RISORGIMENTO CIRELLO
17021899
050571
GIOVINAZZO DIEGO
VIA S MARIA
29061896
050571
GI0VINAZZO RAFFAELE
CONTR GABELLOTTA 8
15101886
050571
GRECO FRANCESCO ANTONIO
VIA TRENTO E TRIESTE
31081899
050571
GULLACE GIROLAMO
DROSI VIA ARIOSTO 14
14011894
300770
GULLONE PASQUALE
VIA S.MARIA SUPERIORE 20
08041895
300770
IAMUNDO SALVATORE
FRAZ DROSI
31011897
160673
IAROPOLI GIUSEPPE
CONTR. AUDELLERIA
03041890
050571
IORFIDA PASQUALE
LARGO LOPETTO 6
23051892
300770
LOPRESTE ANTONIO
VIA TRENTO E TRIESTE 4
04101896
250169
LUCCISANO ANTONINO
VIA COSTA 70 DROSI
27061893
050571
LUCCISANO DOMENICO
CONTR MAROTTA 21
19101890
050571
MACRI' DOMENICO
DROSI
20021897
050571
MAIANTI STEFANO
VIA CARIGNANO 40
14121899
251170
MAlSANO ANTONINO
DROSI. VIA VITTORIO EMANUELE III, 91
26051897
300770 
MAUGERI GEROLAMO
VIA TRENTO E TRIESTE 15
01091898
050571
MAZZA CARMINE
VIA STELLA POLARE 3
26021900
240772
MAZZAFERRO DOMENICO
VIA MENTANA
31031888
270271
MAZZAFERRO GIUSEPPE
VIA DUCA DEGLI ABRUZZI 25
20091890
161073
MAZZU' CARLO
VIA VITT EM 111
20111894
050571
MAZZU' GAETANO
VITT EMANUELE 79
15071896
050571
MORANO GIROLAMO
CONTR ORBA 8
21071896
050571
PAIANO CARMINE
CONTR MANDUCA
19101890
050571
PANGALLO GIUSEPPE
VIA CESARE BATTISTI 1
19011891
050571
PANNUCCIO VINCENZO
CANNAVA' CIRELLO
04111889
050571
PAONNE DOMENICO
CONTR MANDUCA 45
01081899
050571
PELLIZZERI STEFANO
CANNAVA' CIRELLO
20091885
050571
PENTIMALLI GAUDIOSO
VIA S.MARIA SUPERIORE 16
10011891
300770
POLITI SALVATORE
CONTRADA RUSSO
05051890
050571
PULIMENI ELISEO
VIA CORTA 2
28021894
250169
RACO DOMENICO
CONTR CARIATI1
01011888
050571
RASO SALVATORE
CONTR BOSCO
17121897
050571
REITANO ANTONIO
VIA ARIOSTO 10
17101898
050571
REITANO DOMENICO
VIA GORIZIA 3 DROSI
22011892
161073
REPACI SALVATORE
VIA MENTANA 7
12021896
301072
ROTOLO SALVATORE
VIA CAIROLI 36
25011896
300770
ROTTURA SANTO
VIA S. NICOLA
05041891
250169
RUSSO BRUNO
VIA RICASOLI
07101892
160673 
SAMMARTINO FRANCESCO
CANNAVA'
09101891
250169
SCARFO' TEODORO
VIA GIOVANNI DELLE BANDE NERE
21051891
050571
SCARFO' SALVATORE
CONTR BARONE 5
13051886
050571
SERGI ANTONINO
VIA CARLO ALBERTO 23
09091892
050571
SERGI GIUSEPPE
VIA GARIBALDI 4
31031895
250169
SETTE ROSARIO
VIA TRENTO E TRIESTE 10
15101893
 050571
SGAMBETTERRA MICHELANGELO
CONTR STRACOZZI
18011898
050571
SGAMBETTERRA PASQUALE
CONTR SPINA
18011884
050571
SGAMBETTERRA SERAFINO
CONTR SPINA
08011897
050571
SGAMBITTERRA GEROLAMO
CONTR SPINA
19061894
050571
SPANO' GIROLAMO
VIA S. NICOLA 2
14051894
050571
SPANO' GIROLAMO
CONTR PIRILLI5
20021889
050571
SURACE GIUSEPPE
VIA VITT EM 1111 DROSI
21011898
050571
SURACE SALVATORE
CANNAVA' CIRELLO
31121898
050571
SURACE SALVATORE PASQUALE
CIRELLO VIA RISORGIMENTO 15
1903189
300770 
TETI DOMENICO
VIA CAPITOLO 18
29011892
250169
TETI VINCENZO
VIA MUNICIPIO 22
30041897
050571
TORNESE DOMENICO
VIA RICASOLl19
06111889
300770
TRAPANI FORTUNATO
VIA TORQUATO TASSO 23 DROSI
02011892
301072
TRIPODI DIEGO
DROSI VIA ARIOSTO 7
12021890
300770
UNGHERI RODOLFO
VIA GARIBALDI 37
12051886
210369
VENTRE GIUSEPPE
S. MARIA INF 29
19121885
050571
ZITO AGOSTINO
FRAZ MAROTTA DROSI 20
23121884
050571
ZITO FRANCESCO
CONTR. S. GIOVANNI 17
1003189
050571

Ordine di Vittorio Veneto
fonti normative:
L. 18 marzo 1968, n. 263.
Riconoscimento in favore dei partecipanti alla guerra 1914-18 e alle guerre precedenti.

A coloro che prestarono servizio militare per almeno sei mesi nelle forze armate italiane durante la guerra 1914-18 o durante le guerre precedenti è concessa una medaglia ricordo in oro.
Le caratteristiche della medaglia sono stabilite con decreto del Ministro per la difesa.
Per ottenere la concessione della medaglia gli interessati devono presentare domanda, al Ministero della difesa, tramite il comune di residenza.

È istituito l'Ordine di Vittorio Veneto, comprendente l'unica classe di cavaliere.
L'onorificenza è conferita ai combattenti della guerra 1914-18 e delle guerre precedenti, decorati della croce al merito di guerra o che si siano trovati nelle condizioni per aver titolo a tale decorazione e che siano in godimento dei diritti civili.
Le insegne nell'Ordine sono costituite da una croce metallica e da un nastrino, con caratteristiche che sono stabilite con decreto del Ministro per la difesa.

Capo dell'Ordine è il Presidente della Repubblica.
L'Ordine è retto da un consiglio composto da un generale di corpo d'armata o grado corrispondente, presidente, da quattro membri, ufficiali generali o ammiragli delle forze armate e dal presidente dell'Associazione nazionale combattenti.
Il presidente e i membri del consiglio dell'Ordine sono nominati con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro per la difesa.

L'onorificenza dell'Ordine di Vittorio Veneto è concessa con il decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro per la difesa.
Per ottenere la concessione dell'onorificenza gli interessati devono presentare domanda al consiglio dell'Ordine, tramite il comune di residenza.

Agli insigniti dell'Ordine di Vittorio Veneto è concesso un assegno annuo vitalizio, non riversibile, di L. 60.000.
L'assegno decorre dal 1° gennaio 1968 ed è corrisposto, esente da ritenute erariali, in due rate semestrali pagabili il 30 giugno e il 20 dicembre.
Un'annualità dell'assegno vitalizio è corrisposta alla vedova o ai figli all'atto del decesso del titolare.
L'assegno è concesso anche ai combattenti della guerra 1914-18 nelle forze armate dell'ex esercito austro-ungarico divenuti cittadini italiani per annessione.
Alla liquidazione e al pagamento dell'assegno provvedono le direzioni provinciali del tesoro. Sono estese ai provvedimenti relativi le norme degli articoli 15 e 34 del D.P.R. 30 giugno 1955, n. 1544.

Le domande e i documenti occorrenti per ottenere i benefici previsti dalla presente legge sono esenti da tassa di bollo e da qualunque altro diritto.
Il possesso delle condizioni previste per la concessione dell'assegno di cui all'art. 5 può essere provato con dichiarazione, anche contestuale alla domanda, sottoscritta dall'interessato, con firma autenticata dal segretario comunale o da altro impiegato incaricato dal sindaco.

All'onere derivante dall'attuazione della presente legge, valutato per l'anno 1968, in lire 15 miliardi, si farà fronte mediante riduzione del fondo speciale di cui al capitolo 3523 dello stato di previsione della spesa del Ministero del tesoro per l'anno medesimo.
Il Ministro per il tesoro è autorizzato a provvedere, con propri decreti, alle occorrenti variazioni di bilancio.

HOMEPAGE